Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia

ACCOGLIENZA, SOCCORSO ED ASSISTENZA A CITTADINI PROVENIENTI DALL’UCRAINA

Pubblicata il 11/03/2022

Si forniscono di seguito alcune brevi informazioni in merito all’accoglienza di cittadini provenienti dall’Ucraina:
 
OSPITALITA’
Chi fornisce ospitalità nel Comune di Fagagna a cittadini ucraini deve effettuare entro 48 ore la comunicazione come da modello allegato con le seguenti modalità:
-il modello compilato correttamente in ogni sua parte e sottoscritto in originale, deve essere scansionato e trasmesso (purché leggibile in ogni sua parte) unitamente a copia del documento di identità del sottoscrittore al seguente indirizzo di posta elettronica:
protocollo@comune.fagagna.ud.it
oppure
-il modello, compilato correttamente in ogni sua parte potrà essere consegnato a mano presso l’Ufficio vigilanza – piano terra del Municipio di Fagagna – Piazza Unità d’Italia, 3 durante i seguenti orari:
Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì, sabato: 12.00 - 13.00
Giovedì: 17.00 - 18.15 
 
ARRIVO ED ACCOGLIENZA
I cittadini ucraini in possesso di passaporto biometrico sono esentati dal visto d’ingresso e possono permanere sul territorio italiano fino ad un massimo di 90 giorni dal momento dell’ingresso nell’area Schengen. Per la permanenza oltre i 90 giorni occorre presentarsi presso la Questura-Ufficio Immigrazione Viale Venezia 31 Udine telefono: 0432413111, email: immig.quest.ud@pecps.poliziadistato.it
Si raccomanda comunque ai cittadini ucraini di presentarsi quanto prima presso la Questura-Ufficio Immigrazione per chiedere il rilascio di permesso di soggiorno che consentirà di ottenere agevolmente la tessera sanitaria nonché eventualmente di svolgere attività lavorativa in Italia.
Si segnala che per i cittadini ucraini eventualmente privi di documenti è possibile ottenere presso la Questura-Ufficio Immigrazione un certificato di identità provvisorio
 
PROFILASSI SANITARIA
Fino al 31 marzo 2022 i cittadini provenienti dall’Ucraina che accedono al territorio nazionale devono effettuare, tramite tampone, un test molecolare o antigenico per SARS-CoV-2 entro 48 ore dall’ingresso. Nei cinque giorni successivi al tampone devono osservare il regime di auto-sorveglianza con obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2.
Al punto di ingresso, o comunque entro i cinque giorni successivi dall’ingresso, devono essere garantite le misure di sanità pubblica con particolare attenzione alla somministrazione dei vaccini anti-Covid-19, difterite, tetano, pertosse, poliomielite.
Numero regionale emergenza Covid-19: 800 909060
Numeri di telefono emergenza Covid-19 Ministero della Salute raggiungibile h24 al numero 1500 dall’Italia e dall’estero +39 0232008345 - +39 0283905385
Mail: emergenza.ucraina@asufc.sanita.fvg.it
 
DONAZIONI
La Caritas diocesana di Udine ha attivato i seguenti canali per la raccolta fondi:
-conto corrente postale intestato a: Centro Caritas dell’Arcidiocesi di Udine ODV n. 51029056 specificando causale “Europa/Ucraina”;
-bonifico bancario intestato a: Centro Caritas dell’Arcidiocesi di Udine ODV, IBAN: IT45U 02008 12310 000001515712 specificando causale “Europa/Ucraina”.
 
INFORMAZIONI E NUMERI DI TELEFONO UTILI
Se non si dispone di una sistemazione abitativa, i cittadini ucraini possono contattare gli uffici della Prefettura di Udine (0432594111 – 0432594449) rappresentando la propria situazione e la necessità dell’inserimento in una struttura di accoglienza.
-Aracon Cooperativa Sociale ONLUS ha messo a disposizione un servizio telefonico dedicato per un orientamento per il disbrigo dei primi adempimenti da effettuare sul territorio italiano con le seguenti modalità:
Numero in lingua italiana: 344 0209544 ogni giorno dalle 14.30 alle 17.30 a partire dal 03 marzo.
Numero in lingua ucraina: 328 3393115 ogni giorno dalle 14.30 alle 17.30 a partire dal 03 marzo.
-Save the Children Italia, in collaborazione con ANCI - Associazione Nazionale dei Comuni Italiani rende disponibile una Helpline telefonica per rispondere alle richieste di sostegno immediato per nuclei familiari e minori ucraini soli arrivati in Italia:
numero gratuito 800.141016 - 351.2202016 dal lunedì al venerdì dalle ore 10.00 alle 17.00 oppure inviare una mail all’indirizzo helplineminorimigranti@savethechildren.org
 
 Allegati:
-modulo di dichiarazione di ospitalità
-informativa in lingua italiana
-informativa in lingua ucraina
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato modulo-comunicazione-ospitalita-art.7.pdf 16.16 KB
Allegato informazioni_lingua_italiana.PDF 265.18 KB
Allegato informazioni_lingua_ucraina.pdf 302.14 KB

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto